Paolo Maldini

Published by admin on

Paolo Cesare Maldini (Milano, 26 giugno 1968) è un ex calciatore e dirigente sportivo italiano, di ruolo difensore, attuale direttore sviluppo strategico area sport del Milan.

Figlio di Cesare e difensore di statura mondiale, annoverato fra i migliori nella storia del calcio, nel corso della sua carriera, durata 25 anni, ha vestito solo la maglia del Milan, con cui ha vinto 26 trofei: 7 scudetti, 1 Coppa Italia, 5 Supercoppe italiane, 5 Champions League (con il record di 8 finali giocate, condiviso con Francisco Gento), 5 Supercoppe europee, 2 Coppe Intercontinentali
e 1 Coppa del mondo per club FIFA. Si è ritirato dall’attività agonistica al termine della stagione 2008-2009.

Dal 1988 al 2002 ha militato nella nazionale italiana, della quale è stato capitano per otto anni, diventando vicecampione del mondo nel 1994 e vicecampione d’Europa nel 2000. Con la maglia azzurra ha stabilito i record di presenze totali (126) e da capitano (74), poi battuti da Fabio Cannavaro rispettivamente nel 2009 e nel 2010. Possiede il record di presenze in Serie A (647), è secondo nelle competizioni UEFA per club (174, dietro Iker Casillas) ed è il giocatore con più presenze con la maglia del Milan (902). È inoltre giunto terzo nella classifica del Pallone d’oro del 1994 e in quella del 2003 ed è stato inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori redatta in occasione del centenario della FIFA, e nel 2002 nel FIFA World Cup Dream Team, selezione formata dai migliori undici giocatori della storia dei Mondiali. È stato inoltre inserito nella “squadra ideale del decennio” dal Sun nel 2009, nel miglior 11 di tutti i tempi da World Soccer nel 2013[15] e, dal 13 dicembre 2012, fa parte della Hall of Fame del calcio italiano. Rientra inoltre nella ristretta cerchia dei calciatori con almeno 1000 presenze in carriera ed è l’unico italiano insieme a Gianluigi Buffon a farne parte.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *