Luís Filipe Madeira Caeiro Figo

Published by admin on

Luís Filipe Madeira Caeiro Figo (Almada, 4 novembre 1972) è un dirigente sportivo ed ex calciatore portoghese, di ruolo centrocampista o attaccante.

Tra i migliori calciatori portoghesi di sempre, è da molti considerato una delle più grandi ali della storia del calcio. Cresciuto nello Sporting Lisbona, debutta in prima squadra nel 1989 vincendo
una Coppa del Portogallo. Dal 1995 al 2000 gioca per il Barcellona dove conquista una Supercoppa di Spagna, due Coppe del Re, due campionati spagnoli, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa UEFA. Nell’estate del 2000 si trasferisce ai rivali del Real Madrid che per averlo versano al Barcellona la cifra di 140 miliardi di lire, un record nella storia del calcio mondiale. In cinque stagioni vince due campionati spagnoli, due Supercoppe spagnole, una UEFA Champions League, una Supercoppa UEFA e una Coppa Intercontinentale. Dal 2005 al 2009, anno del ritiro, milita nell’Inter conquistando tre Supercoppe Italiane, una Coppa Italia e quattro campionati italiani.

Con la nazionale portoghese ha partecipato a tre Europei (1996, 2000 e 2004) e due Mondiali (2002 e 2006), collezionando 127 presenze e 32 reti.

A livello individuale, è stato insignito del Pallone d’oro nel 2000 e del FIFA World Player of the Year nel 2001. Nel 2004 è stato annoverato nel FIFA 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione delle celebrazioni del centenario della federazione, mentre nel 2009 è stato inserito nella squadra ideale del decennio dal Sun.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *